HomeArte e CulturaMuseiSaletta dei Ricordi di Cantalice

LEGGI ANCHE

Saletta dei Ricordi di Cantalice

Nella riqualificata chiesa di San Gregorio Magno, un antico luogo posto in una collina panoramica di Cantalice sul Cammino di San Benedetto e San Francesco, nella quale è stato scoperto un reperto unico, una rozza pietra con epigrafe romana del periodo del Consolato di Caio Casso e Publio Licinio è situata la Saletta dei Ricordi.

Il museo, ideato e fondato da Antonio Tavani, è dedicato alle vittime dell’incidente aereo del 13 febbraio 1955 nel quale morirono 29 persone, tra cui la promessa del cinema italiano Marcella Mariani. Un viaggio emotivo e storico tra i reperti dell’aereo che si schiantò contro il costone dell’Acquasanta alle pendici del Monte Terminillo. Evocativa la parte dedicata all’astro nascente del cinema italiano, Marcella Mariani, Miss Italia del 1953.

In questo luogo, anche il ricordo della tragedia dell’aereo che si schianto con a bordo l’intera squadra del Torino, di ritorno da Lisbona, dove aveva disputato una amichevole contro il Benfica, mettendo fine alle loro leggendarie imprese. La tragedia del Terminillo fu denominata la” Superga Reatina”, drammatico episodio della storia locale, che presentava molte analogie con il luttuoso fatto di Torino.

Nel Museo reatino di San Gregorio Magno, gemellato con il Museo di Torino, è posta una lastra in ricordo del tragico evento aereo dei Campioni di calcio del Torino, mentre nel Museo torinese è ben visibile una stele della Saletta dei Ricordi.
Info: 380 4317279

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

NOTIZIE