LEGGI ANCHE

Porta Romana

Porta Romana, edificata nel 1586, all’origine era unita ai palazzi di via Porta Romana ed era il punto d’ingresso dalla parte sud della città per chi proveniva dalla via Salaria.

Entrando da Porta Romana si proseguiva sull’omonima via e attraversando il Ponte Romano sul fiume Velino si percorreva l’attuale via Roma per così giungere nella piazza del Comune.

Nel 1930, quando l’architetto Cesare Bazzani disegnò l’attuale Piazza della Repubblica, Porta Romana fu staccata dagli edifici e ricollocata al centro della piazza con l’aggiunta nella parte superiore di una copertura con le scritte di benvenuto e arrivederci alla città.

Oltre al ricollocamento della Porta, che divenne monumento, venne eretta un’esedra in mattoni. rivolta verso la via Salaria, nel semiperimetro della piazza.

Articolo precedenteMonumento Umbilicus Italiae
Articolo successivoMonumento alla Famiglia

NOTIZIE