HomeEvidenza dxOsservatori Astronomici

LEGGI ANCHE

Osservatori Astronomici

OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI FRASSO SABINO

L’Osservatorio Astronomico di Frasso Sabino, inaugurato il 25 novembre 1995, sito all’interno di un antico mulino in pietra,è stato intitolato a “Virginio Cesarini”, insigne letterato sabino del XVI secolo, membro dell’illustre casata di cui portava il nome, amico di Federico Cesi e appassionato di astronomia a sua volta.

L’Osservatorio, gestito dall’ARA (Associazione Romana Astrofili), per la sua intensa attività scientifica ha ottenuto dal Minor Planet Center di Cambridge (Massachussets – USA) il 22 Settembre 1998 il codice di certificazione astronomica internazionale 157 Frasso Sabino che comprova l’affidabilità delle osservazioni del suo staff operativo.

All’interno dell’edificio ha sede anche il Museo “La Citta’ delle Stelle” e il Planetario in funzione dal 1998. Il Planetario didattico con una sfera di proiezione del diametro di 40 cm per circa 700 stelle, fornisce informazioni sulle comete e le meteore, i buchi neri e l’inquinamento luminoso.

OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI MOMPEO

L’Osservatorio Astronomico di Mompeo, intitolato al professore Orso Mario Corbino, fisico e scienziato di fama internazionale, è stato inaugurato nel mese di luglio del 2017.

L’Osservatorio che utilizza un telescopio Schmidt-Cassegrain da 12 pollici della Meade, è stato collocato nella parte più alta del Palazzo Baronale Orsini-Naro dove è stato predisposto un tetto apribile elettricamente. Il telescopio è controllabile anche da remoto per attività di ricerca e didattica.

Tra i progetti previsti lo studio degli sciami meteorici, dei transienti lunari, delle nubi interstellari e delle galassie più vicine.

Il Palazzo Baronale, sede dell’Osservatorio astronomico, completamente recuperato architettonicamente. è di proprietà del Comune di Mompeo dal 1995.

Foto: Stefano Tocchio
Articolo precedentePanchine Rosse, Rosa e Arcobaleno
Articolo successivoRifugi per cani

NOTIZIE