Santuario Santa Maria la Foresta

A 5 chilometri dalla città, immerso in un suggestivo scenario, si erge il santuario di Santa Maria La Foresta, divenuto noto per il ‘miracolo dell’uva’ che San Francesco vi compì.

Quando venne a conoscenza del suo arrivo la popolazione accorse per dargli il benvenuto e durante il percorso spogliò dell’uva la vigna di San Fabiano il quale se ne lamentò con San Francesco che a sua volta gli assicurò che quell’anno la vendemmia sarebbe stata molto più ricca degli anni precedenti e così in effetti avvenne.

Dopo il miracolo si cominciò a costruire il convento all’interno del quale si trovano la vasca dove vennero pigiati i grappoli e la cappellina di San Fabiano risalente all’anno 1200, nella quale gli studiosi deducono sia nato il Cantico delle creature anche se, ad oggi, esiste ancora il dubbio sul luogo della reale nascita della straordinaria opera che in molti attribuiscono a San Damiano in Assisi.

2022-09-28T09:48:40+00:0010 Aprile 2021|

Condividi sui tuoi social

Scrivi un commento

Torna in cima